Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Articoli con tag ‘risultati’

Le relazioni pericolose.

Dopo i catastrofici risultati elettorali, i nostri politici si sono accorti che, forse ma forse, è pressoché impossibile riuscire a formare un governo. Grazie a una serie di coincidenze (come, ad esempio, la non-riscrittura della legge elettorale) ecco che le camere sono praticamente spaccate in due. Proprio come le balle degli italiani, ma guarda un po’!
Vista l’abbondanza di concime, parto con la semina. E che Dio ce la mandi buona. E magari anche in topless.

Berlusconi apre a Bersani. L’ha fatto accomodare il maggiordomo: D’Alema.

Possibile accordo tra Berlusconi e Bersani. Come se il ritorno di Scilipoti non fosse sufficiente.

Berlusconi apre a Bersani. In effetti il posto di stalliere è vacante già da un po’.

Regionali: Zingaretti, Maroni e Frattura in testa. No, non è che Maroni ha una frattura in testa: è così dalla nascita.

Bagnasco: il risultato elettorale è un grande messaggio per il mondo della politica. Riassumibile in 3 parole: siamo nella merda.

Tra Berlusconi e Bersani al Senato è un tête-a-tête. E per gli italiani è un cul-a-cul.

Bersani indìce una conferenza stampa per le 17. La sfiga chiede se, gentilmente, può spostarla.

Schulz: ora i partiti dialoghino. Possibilmente non tra sordi.

Berlusconi: tornare a votare è inutile. Anch’io dubito che le Femen si ripresentino di nuovo.

Grillo: non ci alleiamo con nessuno. Nemmeno con gli italiani?

“Larga intesa” is the new “Buon appetito”.

In Lombardia hanno i Maroni in testa. In tutti i sensi.

Grillo: usciamo dall’euro. Nemmeno la soddisfazione di farci sbattere fuori?

Bersani: io non abbandono la nave. Scenda da bordo, cazzo!

Bersani sa che la destra italiana esiste. Sulla sinistra e sull’acqua calda ha ancora dei dubbi.

Bersani dice “palingenesi”. Ma il gobbo glie lo scrive Vendola?

La Russa: non è un’ammucchiata che può rispondere ai problemi d’Italia. Strano! Col governo Berlusconi funzionava benissimo.

Bersani: la colpa è di chi ha voluto impedire la riforma elettorale. Che fa, torna sul luogo del delitto?

 

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: