Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Articoli con tag ‘Expo 2015’

Serva Italia, di Expo ostello.

Oggi doppia festa in Italia: da un lato Renzi tesse le lodi dell’Expo e dall’altra Dante Alighieri spegne 750 candeline. E, nel mezzo, ci sono le piantine del ScEMENZAIO.

Inasprire le pene per chi si presenta a una manifestazione con una maschera. La Versace rischia l’agorafobia.

Renzi: il futuro può essere meglio del passato. E qui una volta era tutta campagna.

Benigni legge il XXXIII canto del Paradiso al Senato. Che è un po’ come leggere la regola del calcio di rigore in un club juventino.

Renzi parla alla Borsa Italiana. E si sente l’eco.

750 anni fa nasceva Dante Alighieri. Pare sia tipico dei fiorentini esser mandati all’inferno.

Alessandra Mussolini: di quale estrazione sono i blackb loc? Non lo so, provi a chiedere all’autista dell’autobus volante.

750 anni fa nasceva Dante Alighieri. Ma ancora nessuna traccia del nocchiere.

 

Tra ISIS, Ferrero, Sanremo ed Expo. OK, fatemi scendere!

No, dico, ma in che mondo vivremo ora che non c’è più l’inventore della Nutella? Un mondo che ne condivide giusto il colore, quel ben maron che ricorda un qualcosa di poco commestibile. E le prove non ci mancano di certo: l’ISIS si sta diffondendo a macchia d’unto, Sanremo ha partorito un nuovo mostro e i cinesi fabbricano biglietti falsi dell’Expo. Manca solo più che si ricandidi Berlusconi per far filotto.
Perché non si ricandida, vero? VERO?!

L’ISIS annuncia di essere a sud di Roma. Bloccati sul GRA.

Muore Michele Ferrero. Che il nocciolato gli sia leggero.

Sanremo, vince Il Volo. Mai un dirottatore quando te ne serve uno.

Expo 2015, dalla Cina arrivano i biglietti falsi. Sono stampati su carta di riso.

L’ISIS è a sud di Roma. Se si muovono con la metro possiamo stare tranquilli.

Il Volo rappresenterà l’Italia all’Eurofestival. Ma io son più preoccupato per l’atterraggio.

Expo 2015: biglietti falsi dalla Cina. Allora è vero che i napoletani non han voglia di lavorare.

L’ISIS diffonde un filmato per terrorizzare gli italiani: “L’Italia è il paese che amo”.

A grande richiesta, si #trollaGasparri. Per il puro gusto di trollare, ovviamente:
Scienza: la sigaretta assottiglia la corteccia cerebrale. Fuma tranquillo, Maurizio.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: