Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Articoli con tag ‘Cleopatra’

Acqua alta.

Anzi, altissima. Pure troppo. In Italia ci accorgiamo delle emergenze quando ormai è troppo tardi, come testimonia Cleopatra. L’ex reginetta dei faraoni è arrivata in Sardegna e ha provocato grossi danni al territorio e alla popolazione: possibile che nessuno si sia mai proccupato di mettere in sicurezza (magari per tempo) i fiumi e i terreni circostanti? A quanto pare no. E i risultati, purtroppo, si vedono. Ma ora lasciatemi aprire lo ScEMENZAIO che le piantine han bisogno di acqua…

Siamo uno Stato in emergenza.

70 tornado negli USA, bombe d’acqua in Italia… qualcuno ci sta mandando un chiarissimo messaggio.

Letta parla di tragedia nazionale. Ora deve solo specificare quale delle tante.

Sono già uscite le telefonate con le risatine dei politici di turno?

Dichiarato lo stato d’emergenza. Più o meno vent’anni fa.

Il ciclone Cleopatra arriva in Sardegna. Come sinonimo di distruzione io avrei scelto tra Barbara, Eleonora o Marina.

In Italia siamo dei lemmings: vediamo il pericolo solo quando ci finiamo dentro.

Letta dichiara l’emergenza. E, stranamente, non ce l’ha con la decadenza di Berlusconi.

 

Siamo diventati bravissimi a prevedere il tempo. Sulle conseguenze ci stiamo ancora lavorando.

Cappellacci: è una piena millenaria, che si verifica molto raramente. Quando non sai chi incolpare la sfiga è sempre una buona scusa.

 

Annunci

#eventoestremoaRoma

Alemanno assume un non-parente non-amico.

È stato visto Marchionne in Piazza del popolo che indossava un paio di Tod’s.

La Protezione Civile emana un allarme Alemanno: potrebbe dire scemenze sul maltempo.

Veltroni si candida sindaco della capitale. Votatelo: se fa il sindaco, non avrà più tempo per scrivere.

Zeman ha chiesto un difensore. (via Matteo Grandi)

Formigoni arriva e consegna le dimissioni. (via Alex Braga)

Veltroni ritira la sua candidatura premier, se ora ritira pure tutte le copie del suo nuovo romanzo sarà beatificato. (via Gianluca Foresi)

“Protezione Civile: picco della perturbazione tra le 20 e le 23″…il dubbio è di quale giorno! (via Sabry – 00vintage)

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: