Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Articoli con tag ‘campagna elettorale’

Ma, aumenta? …e quanto aumenta?

Il Governo Letta è sempre di più un mistero buffo. Anzi, buffetto. La decisione se aumentare o no l’IVA pare essere diventata una questione vitale per il paese, la razza umana e l’universo intero, soprattutto per il PDL che non perde mai un’occasione per fare campagna elettorale. A proposito di campagna e di roba coltivata, vediamo un po’ cos’è nato da tutta questa vicenda nel mio ScEMENZAIO…

In Italia aumenta quello che dovrebbe diminuire e diminuisce quello che dovrebbe aumentare.

Alfano: non è un capriccio ma l’obiettivo che ci siamo dati. Soprattutto adesso che non c’è un governo Berlusconi.

La proposta di Fassina: aumentiamo di 15 miliardi, ne sblocchiamo 40, allineiamo i 44 gatti e con il resto di 2 stiamo a posto.

Fassina: recupero risorse dall’evasione per aumentare le detrazioni ai redditi bassi. Perfetto, se solo non fossimo in Italia.

Fassina: rinviare la scadenza di luglio a fine gennaio 2014. Tipico dell’Italia: spostare il problema invece di risolverlo.

Cicchitto: il doppio no al blocco dell’Iva e all’abolizione dell’Imu non è accettabile. Quando ieri Napolitano ha parlato, lui era in bagno.

Saccomanni: allo studio tutto il ventaglio delle soluzioni. In effetti abbiamo bisogno di farci aria per riprenderci…

Alfano: no aumento Iva, stop Imu su prima casa e tanti saluti alle larghe intese.

 

Zanonato: i soldi per evitare l’aumento IVA non ci sono. Casualmente ci sono, invece, per comprare utilissime navi da guerra.

 

Scontro fra anziani.

Oggi abbiamo assistito impotenti allo scontro tra due geriatri della politica italiana: Berlusconi e Monti. Che basano la propria campagna elettorale sul “vaffanzum” piuttosto che su idee e proposte.
Uno dice “leaderino”, l’altro “pifferaio magico”, spero che l’insegnante di sostegno prenda provvedimenti.
E spero che si sbrighi.

Monti: pifferaio. Berlusconi: leaderino. Attendiamo con ansia il primo che dirà “specchio riflesso!”.

Monti: Berlusconi è un pifferaio magico. Invece che incantare fa incazzare.

Berlusconi: Monti è un leaderino. Non oso pensare Alfano che cosa possa essere!..

Monti: Berlusconi è un pifferaio magico. Solo che predilige le femmine del topo.

Berlusconi: Monti è un leaderino. Proprio B. ci viene a parlare di cose piccole…

Monti: Berlusconi è un pifferaio magico. Più che altro son pifferaie le signorine che frequenta.

Berlusconi: leaderino. Monti: ha parlato il gigante!

Monti: pifferaio. Berlusconi: invidioso, eh?

Berlusconi: Mario, attaccati a sto piffero!

Monti: Silvio, baciami il leaderino!

Berlusconi: Monti è un leaderino. Monti: Berlusconi è un pifferaio magico. In ambo le frasi manca una cosa fondamentale: il gnègnègnè.

 

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: