Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Articoli con tag ‘Apple’

Il fritto mesto.

Il lunedì è un po’ come il fritto: sta sullo stomaco. Ma questo è un lunedì da fritto mesto, che al massimo provoca un ruttino o poco di più.
Le piantine nel ScEMENZAIO ingrassano comunque molto bene, non temete. E qui sotto ci sono le prove:


 

Migliaia in piazza per la democrazia e per avere elezioni dirette. Succede a Hong Kong, ma dovrebbe succedere anche a Roma.

Migliaia di cinesi scendono in piazza. Sembra quasi di stare a Prato.


 

Renzi: sono così ingenuo che preferisco credere alle coincidenze. Che è un po’ come credere agli attentatori di Belpietro.

Per Ferruccio de Bortoli, Renzi è in odore di massoneria. Tranquillo direttore, ha solo scorreggiato.

Renzi: sono un boy scout, non un massone. Riesce a trovare il nord guardando la muffa su Napolitano.

Bersani a Renzi: “scissione Pd? La escludo”. Ah, quindi c’è la conferma.

Oggi, la direzione del Pd. Avete presente i lemmings? Ecco.

Renzi: cancelliamo i contratti che creano precariato. Tipo quello con gli italiani.

Renzi: “domani cancelliamo cococo. e cocopro”. Basterà licenziarli tutti.


 

Anche Bersani compie gli anni oggi, lo stesso giorno del suo nemico di sempre: De Caro.

Oggi danno a Berlusconi 78 anni, preoccupazione a Cesano Boscone.

Oggi è il compleanno di Berlusconi e Bersani. Pensa le coincidenze: nati nello stesso giorno e pure nello stesso partito.


 

Isis, Alfano: “48 jihadisti partiti dal nostro Paese”. In Italia non trovi lavoro manco come attentatore suicida.


 

Ministero della Semplificazione: Trasferiamo la Caritas all’Apple Store, così la fila è unica.


 

Annunci

Torna a settembre.

Dopo mesi di crisi nell’agricoltura, qui si torna a coltivare idee storte ma ben piantate. Lo so, il mio ScEMENZAIO v’è mancato un bel po’, non negatelo. Ma per fortuna che la crisi dell’agricoltura delle idee malate sembra essere finita e quindi da oggi si riprende! Che culo, eh?
…e quale modo migliore di riprendere a coltivare idee storte se non celebrando l’uscita del nuovo iPhone6?
Le mie piantine sono pronte. E lo è anche il concime: buona lettura! ^_^

iPhone6 è talmente evoluto che se ci pisci sopra ti fa l’esame delle urine.

Esce l’iPhone6. Il numero indica gli anni di rate.

iPhone6 ha la funzione SafeSelfie: se ti fotografi mentre guidi, avvisa l’ospedale più vicino.

Esce l’iPhone6. Attesi in serata i Re Magi.

Anche Siri è stato aggiornato: se dici “cena elegante” ti trova una batta da 100.

iPhone6 ha la funzione WifeControl: se la moglie ti ruba il telefono sostituisce le immagini porno con gattini.

Esce l’iPhone6. Fa un sacco di cose innovative, tranne telefonare.

iPhone6 è talmente evoluto che può spedire via mail anche gli odori.

Esce l’iPhone6. Non si usa per telefonare, ma per trasmettere il pensiero.

iPhone6 è talmente evoluto che non telefona a una persona: la evoca.

Esce l’iPhone6. Le istruzioni saranno in klingon.

iPhone6 è talmente evoluto che ti trova L’Isola che non c’è e anche l’indirizzo di Peter Pan.

Esce l’iPhone6. Ma il 7 sarà meglio.

iPhone6 è talmente evoluto che si rifiuta di ricevere chiamate dai telefoni delle altre marche.

Esce l’iPhone6. Sarà “più” tante cose, soprattutto più caro.

iPhone6 sarà venduto con cover in pelle di cazzo. Due carezze ed ecco la cover per iPad.

Esce l’iPhone6. Visto il prezzo, spero che il buco per il pompino sia almeno comodo.

iPhone6 è talmente evoluto che se gli dai 100 euro ti fa lui la spesa. E si tiene il resto.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: