Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Nei giorni scorsi il segretario del PD ha incontrato il segretario-ombra del PD e ha concordato con questi una nuova legge elettorale che soddisfa il segretario del PD, il segretario-ombra del PD ma che non soddisfa manco per niente il PD. Questa è la sintesi di questa giornata, ove Renzi ha presentato il frutto delle elucubrazioni fatte con Berlusconi e che non piacciono al PD. Come si dice, chi ben comincia…

Visto tutto quello che c’è nella legge elettorale, siam passati dal porcellum al minestronum.

Il Modello Renzi è un modello spagnolo corretto. Sì, corretto grappa.

Renzi propone un mix del modello spagnolo e del doppio turno di coalizione. Una maionese, che basta un niente per farla impazzire.

Dopo l’incontro con Berlusconi, Renzi propone la sua legge elettorale. Che sa di tappo.

Il PD vuole le preferenze, il suo segretario invece no. Altro che uveite, questo è strabismo.

La proposta di legge elettorale di Renzi prevede ballottaggio e liste bloccate. Liste gentilmente fornite dal Regina Coeli.

Renzi prima di cercare l’accordo con Berlusconi avrebbe dovuto cercarlo con il suo antagonista: il PD.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: