Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Guardando le cifre che ha generato il film di Checco Zalone, vien quasi da domandarsi se abbiamo pochi comici, ma buoni, oppure se ne abbiamo troppi, ma tutt’altro che buoni.
Nella nuova puntata di The Hashtag, che andrà in onda la prossima settimana su La3TV, ci siamo chiesti se stiamo vivendo la rinascita del film italiano o del filmetto all’italiana. Ed ecco cos’è nato nello ScEMENZAIO intorno a questo tema:

1. Zalone: rinascita del film italiano, nonostante la critica lo stronchi?

  • Zalone fa della comicità demenziale il suo forte e raduna fan adoranti. E senza pagarli con 10 euro e un panino.
  • Zalone è la rivincita del film italiano. Una rivincita a tavolino per abbandono del regista.
  • Il film di Zalone incassa 20 milioni di euro dal pubblico. E 20 milioni di sberle dalla critica.

2. Capita spesso di criticare un film senza averlo mai visto…

  • Ho sempre detto che i film di Twilight sono una porcheria, ma quando li ho visti mi son dovuto ricredere: sono anche peggio.
  • Odio I film intellettuali: mi costringono a dire “Bello!”, altrimenti rischio di passare per ignorante.
  • Critico sempre i cinepanettoni ma non vado mai a vederli: rischio di esser l’unico che piange disperato in sala.

3. Cosa dovrebbero fare gli italiani per vincere un Oscar?

  • Istituiamo degli Oscar che possiamo vincere senza fatica, tipo quello per il miglior non-attore non-protagonista.
  • Il problema degli Oscar è sempre la giuria: è troppo cara!
  • Non è vero che gli italiani non vengono mai premiati, prendete Giannino: lui l’Oscar ce l’ha dalla nascita.

4. Com’è cambiata la commedia all’italiana?

  • A parte Fantozzi, chi mi sa dire quali personaggi ha interpretato Paolo Villaggio? Ehi, chi ha detto “Bersani”?
  • Ve lo ricordate Paolo Villaggio nel film “Il segreto del bosco vecchio”? No?!? Nemmeno lui.
  • La comicità di Paolo Villaggio nei film di Fantozzi si è evoluta nel tempo, diventando realtà.

5. Realtà o cinepanettone?

  • Vacanze di Natale: un attempato politico va in Svizzera con la scusa della neve, in realtà ci va per il trapianto di capelli.
  • Capodanno a Cortina: pullman di operai dell’Italsider vengono mescolati alla folla per tentare di nascondere gli evasori.
  • Vacanze a Taranto: un film che toglie il fiato!

6. Cosa insegnano i film comici italiani?

  • Per tante ragioni che tu abbia, il megadirettoregalattico ne ha sempre una in più.
  • Se nasci ragioniere, muori ragioniere. Mica credevi di arrivare alla pensione, vero?
  • Sognavo di avere una maresciallA nell’esercito, ma l’ho scambiata per un maresciallO. Per via dei baffi, credo

7. Film 3D: solo una moda?

  • Questi film 3D sono così realistici da far sembrare gli attori veri, come se sapessero recitare.
  • Fare un film in 3D è molto comodo: punti tutto sulle immagini e te ne freghi della trama, tanto nessuno se la fila
  • I film in 3D mi confondono: non so mai se sto guardando lo schermo o il vicino di poltrona

Vi invito questa sera alle 21.00 a guardare la nuova puntata dedicata dedicata a #ilmioluogocomune in compagnia di @DanteSommoPoeta@AdassaBasta@FranAltomare@azael@UomoScrivania, canale 134 del digitale terrestre, 153 di Sky o in streaming.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: