Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Sogno il giorno in cui smetterò di parlare di Silvio. Giuro, io ci provo, ma lui insiste a rilasciare dichiarazioni da avanspettacolo. L’ultima di oggi? A suo dire i suoi figli “si sentono come gli ebrei sotto Hitler”.
Dai, non fate quella faccia stranita: come al solito è stato frainteso, non è stato capito, e via di questo passo. Le piantine del mio ScEMENZAIO, ovviamente, ringraziano.

Berlusconi: i miei figli si sentono come ebrei sotto Hitler. Dopo queste parole sono commosso. In senso cerebrale.

Berlusconi ha già smentito Berlusconi?

A questo punto mi aspetto Ruby paragonata a Maria Goretti.

Silvio si è già paragonato a Rocco Siffredi?

Berlusconi non ha mai pensato di lasciare l’Italia. E i risultati si vedono.

“Abbiamo tutti addosso” disse Berlusconi citando le Olgettine.

 

Ogni volta che Berlusconi rilascia una dichiarazione spontanea, un neurone muore.

Berlusconi ha l’incredibile capacità di sparare una cazzata enorme per tentare di rimediare a un’altra.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: