Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Oggi Susanna Camusso attacca il governo di larghe intese dicendo che non hanno la minima intenzione di fare qualcosa. Secondo il segratario della CGIL, il governo parla solo e non fa nulla. Ehi, Susanna: siamo in Italia, te lo ricordi vero? Quindi di cosa ti stupisci? Io mi stupisco solo di quanto in fretta crescano le mie piantine nello ScEMENZAIO: dev’essere il concime…

Letta decide di non decidere.

Il governo, sul lavoro, fa come quando ci si mette a dieta: si comincia lunedì. Non si sa quale ma senza dubbio sarà un lunedì.

Camusso: dal governo solo annunci. Li potete trovare nella pagina dedicata alle aste fallimentari.

Camusso: il governo moltiplica i dossier e non decide sui singoli capitoli. Lo fa proprio per evitare che il governo capitoli.

Camusso: il dibattito su Iva e Imu è da campagna elettorale. Ma è ovvio, altrimenti nessuno si sognerebbe di parlarne.

“Il lavoro? Ho un piano per la prossima settimana” disse Letta trafiggendo la Camusso con il naso.

Camusso a Letta: nessuna cambiale in bianco. Beh, sarebbe una grande novità rispetto al solito assegno scoperto.

Camusso: il governo deve investire e guardare il territorio. Quando guarda fa una TAV, forse è meglio che si distragga un po’

 

Il piano di Letta sul lavoro è segreto, ma così segreto, ma così segreto, che manco lui lo conosce.

La prossima settimana Letta presenterà il suo piano per il lavoro. Ma ci vuole così tanto per trovare una scusa?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: