Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Oggi il Cavaliere ci fa sapere che il governo è forte, che serve (credo più che a lui che a noi) il presidenzialismo e che la guerra civile è finita. Nell’attesa delle diecimila baionette che renderebbero il tutto più storicamente accettabile, ecco che la Polizia di Stato ci da un antipasto caricando gli operai di Terni che manifestavano contro la chiusura della Thyssen. A volte mi stupisco pure io come in mezzo a questa desolazione spuntino delle rigogliose piantine nel mio ScEMENZAIO…

Berlusconi: serve il presidenzialismo. Ma non si fa prima con un lodo?

A Terni la polizia carica i manifestanti della Thyssen: scusate, vi abbiamo scambiati per grillini!..

Berlusconi: la guerra civile è finita. Ora inizia quella tra poveri.

Terni: sei contusi lievi fra le forze dell’ordine. Erano in borghese.

Berlusconi: basta diktat dall’Unione Europea. E lui di diktat se ne intende.

Capo dell’ufficio centrale ispettivo vuole dal Questore di Terni una dettagliata relazione. Per sapere cosa dire ai bookmaker.

Berlusconi: abbiamo posto fine a una lunga guerra fredda. E anche a una breve opposizione.

Il prefetto Vittorio Saladino si è già scusato con i lavoratori: non sapevamo che quello fosse il sindaco.

Berlusconi: non sono il Duce. Questo vale fino alla prossima “rilettura”, dove qualcuno troverà qualcosa di buono.

Terni: la polizia ha solo eseguito degli ordini. Norimberga allora non vi ha insegnato nulla, nemmeno a cambiare scusa.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: