Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Come per i monsoni, le cavallette e i governi Berlusconi, ecco che ciclicamente tornano le stesse identiche disgrazie: per l’ennesima volta ci accorgiamo, fingendo stupore, che negli aeroporti italiani la sicurezza dei bagagli è degna del peggior Bagaglino. Possibile che non impariamo mai nulla dal passato? Guardando il sorriso di Silvio, si direbbe di no.

Più di 8.000 filmati inchiodano i ladri. Allora riprendere le sedute della Camera serve a qualcosa!..

I filmati inchiodano i ladri. Ma per la Camera e il Senato è richiesta la moviola in campo.

CODACONS: scandoloso non fare pulizia. Il problema è l’immunità parlamentare.

Poi non dite che gli aeroporti italiani non sono sicuri: le valigie vengono aperte tutte, ma proprio tutte. Solo non in dogana.

CODACONS: i furti si ripetono in maniera ciclica. Lo penso anch’io ogni volta che sento la parola “elezioni”.

Furti nei bagagli, arrestati 19 dipendenti Alitalia. La vera notizia è che Alitalia ha ancora dei dipendenti.

Furti nei bagagli, Roma è la più colpita. Soprattutto dalle parti di Montecitorio.

I ladri di bagagli rischiano pesanti sanzioni. Potrebbero addirittura sentirsi dire “non fatelo più brutti cattivoni!”

I video mostrano come facevano a rubare i dipendenti. Tanto per istruire le nuove leve.

Parte l’operazione “Stive pulite”. Che spero abbia più utilità di “Mani pulite”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: