Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Oggi è la giornata mondiale delle tasse e dei tassi. No, non i simpatici animaletti, ma le tasse intese come imposte e i tassi intesi come costi. In un solo giorno succede che la OCSE raccomandi all’Italia di abbassare le tasse sul lavoro, che Grillo tuoni di abbassare tutte le tasse in blocco e che Mario Draghi abbatta il costo del denaro abbassando i tassi. Quindi, per capire, pagherò meno tasse sulle piantine che crescono rigogliose nel mio ScEMENZAIO?..

Secondo l’OCSE l’Italia deve tagliare le tasse sul lavoro. Noi iniziamo dalle cose facili, tagliando i posti di lavoro.

Grillo vuole tagliare tutte le tasse. Partendo da quelle sui blog.

Draghi taglia i tassi. Per fare spazio ai cipressi, che stanno molto meglio nel cimitero della nostra economia.

Verranno ridotte le tasse sul lavoro solo quando fare il politico sarà considerato un lavoro.

Grillo vuole tagliare tutte le tasse. Comprese quelle sui DVD. I suoi.

Draghi taglia il costo del denaro. E le unghie ai banchieri.

Basta tasse sul lavoro, dice l’OCSE. Tranquilli, di questo passo non ci sarà più nulla da tassare.

Grillo vuole tagliare tutte le tasse. Preoccupazione anche tra le furette.

Il costo del denaro è ai minimi storici. Pare sia un buon momento per comprare uno yacht.

 

Meno tasse sul lavoro, meno tasse in generale e denaro meno costoso. Impossibile: diventeremmo un paese normale.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: