Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Alla fine il PD riesce a infilare per il rotto della cuffia Gianni… emh, no… scusate… Enrico Letta. Gaudio e tripudio, ora spetta a lui fare un governo dove le uniche intese larghe saranno rivolte alle nostre terga: non ci resta che piangere e pregare. Io nel frattempo concimo il mio ScEMENZAIO…

Incarico per formare il Governo a Letta. Uno dei due, a caso. Tanto sono intercambiabili.

Le ipotesi per Palazzo Chigi sono Amato e Letta. E poi ci dicono che l’eutanasia è peccato.

Il padre di Letta è contento ma terrorizzato. Ti conosce, mascherina.

Bindi boccia subito Letta. Beh, allora potrebbe non essere così male come premier…

Letta: il governo non nascerà a tutti i costi. Mette le mani avanti, noi prepariamoci a metterle dietro.

Letta: questa situazione inedita e fragile non può continuare. Si riferisce all’Italia, al PD o a entrambi?

Letta: è necessario dare risposte attraverso una politica credibile. A questa frase mezzo PD è andato in shock anafilattico.

Bersani commenta l’incarico a Letta: bene, benissimo. Poi qualcuno gli ha detto che non era Gianni.

Smettetela di fare della facile ironia, ci sono grandi differenze tra i due Letta. Il taglio di capelli, per esempio.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: