Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Habemus Bersani.

Oggi giornata all’insegna delle “grandi” innvovazioni: Bersani viene eletto come candidato premier per le prossime politiche e il Papa apre un account su twitter per mandare messaggi ai fedeli. Entrambi auspicano un rinnovamento pur restando nella tradizione, proprio come insegnava Tomasi di Lampedusa: ma non saranno un po’ troppi semi per il mio ScEMENZAIO? Ovviamente no…

Il Giornale di Sallusti titola “Restano comunisti”. Ma lo sanno che ha vinto Bersani?..

Il Papa apre un account su twitter: è molto seguito, ma lui non segue nessuno. Insomma, pulisce casa ma non ospita.

Berlusconi pensa a sfidare Bersani e dichiara: la sinistra è sempre uguale. Senti chi parla!

Il Papa arriva su twitter. Salmo responsoriale: ritwittiamo tutti insieme “Ascoltaci, oh Signore”.

Bersani vince le primarie e promette innovazione: il PD potrebbe diventare addirittura un partito di sinistra.

Per seguire il Papa su twitter bisogna essere battezzati? Lo chiedo perché per tutto il resto è indispensabile.

Bersani vince. Renzi: è colpa mia. C’era quasi riuscito a dividere il PD, ma in matematica non si può dividere per zero.

Guardiamo il lato positivo: con un Angelus di 140 caratteri è difficile addormentarsi.

Bersani vince le primarie e il Papa arriva su twitter. Tra 18 giorni i Maya risolveranno entrambi i problemi.

Bersani vince le primarie e il Papa arriva su twitter. A proposito, come stanno i primogeniti?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: