Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

…a Tel Aviv scoppiano gli autobus. Oggi, tanto per rendere il “cessate il fuoco” stabile e duraturo, è stato messo un ordigno esplosivo a bordo di un autobus; la cosa strana è che Hamas non ha rivendicato il gesto, si è limitata a dire “bravi!” agli ignoti attentatori. Che cosa ci sia da vantarsi in un gesto tale poi qualcuno me lo spiegherà, spero. Ma intanto le diplomazie si stanno muovendo e mi stanno offrendo chili di semi per il mio ScEMENZAIO.

In queste ore, attacco degli hackers contro Israele. Se non altro le bombe digitali non fanno vittime.

Attentato a Tel Aviv, la tregua è più lontana. E quando si sarebbe avvicinata?

Hamas non accetta il cessate il fuoco. Ma non potevate farlo sapere con un sms?

L’unica esplosione che mi piacerebbe vedere a Tel Aviv è quella di gioia, per il cessate il fuoco finalmente rispettato.

Hamas benedice l’attentato ma non rivendica. Un po’ come i gatti, che prima la fanno e poi cercano di nasconderla.

Papa Ratzinger sostiene il negoziato per fermare la guerra a Gaza. Probabilmente durante i raid israeliani era afono.

Attentato Tel Aviv, l’ONU condanna il gesto. Non hanno ancora capito che prevenire è meglio che condannare.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: