Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

PresiDance.

E ricomincia il balletto delle elezioni negli Stati Uniti. Tutti in Italia ne parlano, sicuramente se si parlasse delle elezioni italiane quanto quello americane, il nostro sarebbe un paese migliore. La terra mi sembra frolla al punto giusto: che faccio, sémino?

La sfida presidenziale negli USA è quasi finita, da domani si può ricominciare a dare le notizie interessanti.

Bruce Springsteen sostiene Obama, Jovanotti sostiene Renzi e Orietta Berti sostiene Bersani.

Ma se vince Romney, esporterà la democrazia ad Arcore?

Non vedo l’ora di sentire le esilaranti dichiarazioni di Berlusconi sul prossimo presidente degli Stati Uniti!..

In america “The boss” sostiene il candidato Obama. In italia i candidati sono sostenuti dai boss.

Elezioni USA: avvocati a caccia di brogli elettorali. Segno evidente che son diminuiti i divorzi.

Diventerà Presidente degli Stati Uniti il primo che pronuncerà in maniera corretta “Ohio”.

Negli USA i partiti sono due. In Italia ci sono 50 sfumature di grigio-topo già solo nel PD, senza contare tutti gli altri…

In Florida si vota con difficoltà. Provate voi a fare una crocetta su un foglio senza accecarvi con l’ombrellino del Daiquiri!

Romney: lo stato sono io. Ah no, quello era un altro.

 

P.S. parte dell’intro è stata presa da un post di Max Kava, che ringrassio neh 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: