Dove si coltivano idee storte ma ben piantate.

Vado e torno.

Bersani dichiara di non volersi più candidare alle prossime elezioni come segretario di partito. Evvai! Poi le agenzie battono la notizia che se verrà eletto primo ministro darà a Renzi un ministero. Opporcoboia, viene il dubbio che stia lì a struccare Platinette! Ma arriva la smentita, mai promessa una poltrona al Matteo. Innaffiatoio pronto, sotto con i semi:

Bersani non guiderà più un partito di sinistra. Ah, era un partito di sinistra?

Bersani dichiara: “Ho una sola preoccupazione: essere all’altezza della fiducia che sento intorno”. Ora capisco molte cose.

Bersani: le primarie servono per scegliere il candidato progressista. Ci dica, ha già un’idea su chi protrebbe essere?

Bersani: “alle primarie voteranno in due o tre”. Poi si affretta ad aggiungere “milioni”.

Se vince Bersani verrà messo un uomo del PD sulla poltrona di ministro. Brutte notizie per Renzi…

ANSA smentisce: nessuna poltrona promessa a Renzi. Al massimo un seggiolone.

Bersani: se vinco, Renzi sarà ministro. Poi arriva la smentita. Ecco sfumata l’ennesima occasione di perdere le elezioni.

Riassumendo: Bersani non sarà segretario e Renzi non sarà ministro. E poi dicono che il lunedì è una brutta giornata!..

Renzi: non voglio premi di consolazione. Mi sa che hai sbagliato partito, Matteo…

Se Berlusconi smentisce alla velocità della luce, Bersani va a quella del suono. Ma pure qui arriva secondo?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: